Ciao, sono Giulia.

Mi occupo di comunicazione e content marketing: in pratica amplifico il lavoro degli altri, anche il tuo, soprattutto online. Aiuto professionisti e piccole imprese a comunicare bene sul web, in modo chiaro, significativo e personale. Insieme lavoriamo sullo stile comunicativo di brand, sulla strategia e sul carattere dei contenuti.

So che servono buonissime ragioni per scegliersi.

Io prometto lucidità, lungimiranza e profondità.

Sono una consulente: sto dietro le quinte, perché mi piace molto aiutare chi ha intenzioni coraggiose e non ha ancora trovato il modo migliore per esprimerle. Mi sento nel posto giusto quando lavoro con persone che hanno voglia di fare bene, anche se è difficile. (Se stai facendo sì con la testa, so già che ci capiremo).

Personale, riconoscibile, memorabile

Miles Davis diceva: «A volte ci vuole molto tempo per suonare come sei». A volte, magari, serve anche una mano. Io inizio così: ti ascolto e ti faccio tante domande. Mi prendo il tempo, tutto quello che serve, per capire cosa fai e come lo fai. La comunicazione fatta bene, poi, fa accadere cambiamenti sperati.

Insieme a te, lavoro sulla personalità del tuo brand, sulla strategia di comunicazione e sui contenuti da creare.

Ti aiuto a fare le scelte giuste per entrare in relazione con i tuoi clienti, quelli che ti stanno cercando e che ancora non lo sanno: è una grande responsabilità, ci rifletto molto e la prendo molto sul serio. Se ti piace imparare, creo un percorso di formazione pensato per te e ti spiego come rendere personale la tua presenza online. Da quel che si dice in giro, insegno con entusiasmo e chiarezza.

Preferisco le collaborazioni fluide: la comunicazione è complessa, è una somma di tante competenze diverse. Quando i progetti sono ambiziosi creo un team e collaboro con professionisti di fiducia: sono persone che stimo e che lavorano con attenzione a siti web, illustrazione, grafica e servizi fotografici.

Tre cose da sapere per lavorare insieme

1. Il mio approccio è profondo. Non credo nelle risposte facili, nelle promesse da marinaio o nelle call to action delle meraviglie: la comunicazione è un processo che si fonda sulla trasparenza. Preferisco immergermi in profondità e tornare alla luce con alcune certezze, quelle che diventano i punti fermi che ti possono guidare a lungo.

2. Guardo lontano, perché credo nella lungimiranza. Non prometto risultati veloci, ma percorsi efficaci nel tempo: un passo alla volta e facendo le cose per bene, senza il rischio di perdere di vista l’obiettivo. Ascolto i tuoi desideri, mi faccio un’idea del percorso e ti restituisco una visione più ampia delle cose.

3. Comprendo la titubanza di chi ha un carattere introverso e vorrebbe comunicare a modo proprio, perché so come ci si sente. Mi impegno a farti capire che puoi scegliere come relazionarti con le persone e quali spazi abitare, attraverso il modo in cui decidi di fare marketing.

Ci sono tanti modi per comunicare: troviamo il tuo.

Ci sono tanti modi per comunicare: troviamo il tuo.

Segni particolari

Ti racconto qualcosa di me e parto da qui: in generale, penso che per fare bene ci voglia tempo, più di quel che pensiamo.

Mi piace insegnare e lo faccio con entusiasmo (nei corsi online e dal vivo). Visto che sono un’introversa, l’entusiasmo arriva dopo i primi cinque minuti di tachicardia. Ho scritto anche un ebook edito da Zandegù, studio e casa editrice di Torino: si chiama Fatti sentire → ed è un manuale di comunicazione che ti aiuta a esplorare la personalità di brand, per lavorare sul tuo stile comunicativo.

Per arrivare qui ho studiato Letteratura e poi Storia, perché secondo me è davvero la scienza che contiene tutte le altre. Ho anche lavorato per un po’ di tempo nella ricerca universitaria. Da quando ho scelto di dedicarmi alla Comunicazione e al Marketing non ho mai smesso di studiare, fare corsi e confrontarmi con persone che stimo moltissimo. Questo lavoro mi porta incontri che non avrei mai potuto immaginare e collaborazioni sfidanti.

Ho la frangia più o meno da sempre, non è una scelta, è un dato di fatto. Non so rinunciare al caffè, alle colazioni lente e alla musica. Vivo con una colonna sonora in testa. Mi rendono felice la buona compagnia, la fotografia e il design. Per me l’autunno è uno stato d’animo, un po’ come New York. Sono una viaggiatrice moderatamente avventurosa e abito a Verona.

Quando ho qualcosa da dire, mando la mia newsletter: scrivo riflessioni a tema marketing e comunicazione, raccolgo ispirazioni e a volte racconto i progetti a cui ho lavorato. Se ti va puoi iscriverti →

Vuoi lavorare con me?

Inizia da qui: